Incontri individuali su appuntamento a seguito della riapertura dei termini di adesione alla Voluntary Disclosure

Il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017 ha riaperto i termini di accesso alla voluntary disclosure. Fino al 31 luglio 2017, infatti, potranno essere inviate le domande per regolarizzare le violazioni commesse entro il 30 settembre 2016.

La stessa Agenzia delle Entrate, con il comunicato stampa datato 25 ottobre 2016, conferma la riapertura dei termini per aderire alla procedura della voluntary disclosure.

Ma chi vuole inviare già oggi la domanda di accesso alla procedura, può farlo utilizzando il vecchio modello approvato con il provvedimento del 30 gennaio 2015, la trasmissione dovrà avvenire esclusivamente per via telematica.

A seguito della riapertura dei termini, l’Associazione mette a disposizione dei propri soci, professionisti qualificati con cui poter analizzare la propria situazione e valutare le modalità di approccio alla Voluntary Disclosure.

Gli incontri si svolgeranno su appuntamento, per maggiori informazioni potete contattare l’Associazione allo 0332 830200.

 

Potrebbero interessarti anche...