Riconferma per tutto il 2017 dello Sportello Unico Lavoro

In data 3 febbraio 2017, presso la sede di Confapi Varese, è stato rinnovato rinnovato l’accordo con l’Unione Provinciale Enti Locali di Varese (UPEL) e i comuni di Induno Olona, Azzate, Malnate, Carnago, Solbiate Olona e Turate per il progetto Sportello Unico Lavoro.

Il “Project work: sportello unico lavoro”, sottoscritto a Marzo del 2015 con Upel e i sette comuni pilota, oggi riconferma la sua presenza in sei comuni per tutto il 2017.I cittadini e le aziende troveranno un “corner point” informativo ma anche con un servizio completo e gratuito di assistenza giuridico – amministrativa e fiscale – tributario.

Confapi Varese ha ritenuto fosse importante, con la collaborazione e il coordinamento di Upel Varese, proseguire nel progetto per facilitare e favorire l’incontro fra la domanda e l’offerta di lavoro sul territorio.

L’ attività consisteranno sostanzialmente nel matching domanda/offerta di lavoro, nella stesura profili e cv, in colloqui orientativi, nella consulenza in ambito giuridico amministrativo e fiscale tributario, nell’approfondimento della normativa del Job Act, Garanzia Giovani, tirocini, Dote Unica Lavoro, finanziamenti fondi di formazione, ricollocazione e riqualificazione del personale.

Nel corso dell’anno, l’attività dello Sportello si è dimostrata produttiva in quanto ha comportato i seguenti risultati su 386 accessi, il 3% si è ricollocato autonomamente dopo aver acquisito gli strumenti necessari per riproporsi sul mercato del lavoro, il 28% ha effettuato colloqui presso le aziende del territorio varesino e il 5% ha trovato lavoro presso le aziende associate Confapi.

Ricordiamo che il servizio primario dello sportello è offrire un supporto ai cittadini e alle aziende nelle politiche attive del lavoro e nella ricollocazione lavorativa di inoccupati e/o disoccupati; facilitare il matching domanda e offerta di lavoro per individuare personale qualificato da inserire nelle aziende del territorio e favorire la diminuzione del tasso di disoccupazione del Comune.

 

Potrebbero interessarti anche...