Comunicazioni relative ai modelli INTRA-2, invio entro il 25 febbraio

Comunicazioni relative ai modelli INTRA-2

Invio del modello INTRA-2 entro il prossimo 25 febbraio – lo hanno annunciato l’Agenzia delle Entrate, l’Agenzia delle Dogane e l’Istat con un comunicato stampa congiunto.

I soggetti passivi Iva tenuti nel 2016 alla presentazione mensile dell’INTRA-2, o che rientrano in tale periodicità nel 2017 per aver superato la soglia nell’ultimo trimestre 2016 o nel gennaio 2017, devono inviare entro il prossimo 25 febbraio il modello per gli acquisti intracomunitari di beni del mese di gennaio 2017.

È noto che secondo quanto previsto dal D.L. 193/2016, dal 1° gennaio 2017, non sarebbe stato più necessario presentare gli INTRASTAT per gli acquisti intracomunitari di beni e le prestazioni di servizi ricevute da soggetti Ue.

Ma nella giornata di giovedì scorso è stato approvato in senato il decreto Milleproroghe (DDL di conversione del D.L. 244/2016) che ha recepito il maxiemendamento presentato dal Governo.
Sebbene la versione del testo di legge non sia definitiva oramai, sembra definitivo il ripristino dell’invio dei modelli INTRASTAT relativi agli acquisti di beni e di servizi da fornitori Ue.
Per effetto del Milleproroghe, infatti, viene prorogata l’abrogazione disposta dal D.L. 193/2016 al 31 dicembre 2017.

Lo stesso comunicato in commento precisa che “è imminente la formalizzazione di misure, già approvate dal Senato, che posticipano di un anno gli effetti della soppressione delle comunicazioni relative agli acquisti intracomunitari di beni ed alle prestazioni di servizi ricevute da soggetti stabiliti in altro Stato membro dell’Unione europea (Modelli INTRA-2)”.

In allegato il comunicato stampa:

Per informazioni in merito potete contattare l’ufficio fiscale dell’Associazione allo 0332 830200.

Potrebbero interessarti anche...