Convegno: “LAVORAZIONE A CALDO DEI METALLI: IERI, OGGI E DOMANI. Il piano mirato fonderie”

Giovedì 12 ottobre 2017 ore 8.30 – Università degli Studi dell’Insubria, Aula magna «Granero-Porati» Via Dunant 3, 21100 VARESE.

Nel territorio di Varese, nel settore delle fonderie e lavorazioni a caldo metalli, nel corso del 2014, si sono verificati diversi infortuni molto gravi, di cui 2 mortali. La conseguente attività di indagine e vigilanza svolta dalla Unità Operativa Complessa Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (UOC PSAL) ha messo in evidenza diverse inadempienze alla normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro.
Questo ha sollevato preoccupazione all’interno del Comitato Provinciale di Coordinamento (CPC) ex art. 7 del D. Lgs 81/’08, dove sono rappresentati gli Enti di Controllo (ATS, ITL, ARPA, INAIL, Usmaf, Provincia, ecc.), le parti sociali (OO.SS. dei datori di lavoro e dei lavoratori, Comitati Paritetici e Enti Bilaterali, ecc.) e altre associazioni professionali e scientifiche (Università, Ordini e Collegi professionali, Ass. Ambiente e Lavoro etc.).
Il CPC ha istituito perciò un gruppo di lavoro, con lo scopo di predisporre strumenti e modalità operative utili alle aziende per rivalutare più approfonditamente i rischi delle lavorazioni, rivedere il sistema aziendale di gestione di tali rischi e adottare soluzioni idonee a garantire ambienti, attrezzature e modalità di lavoro rispettose della salute e sicurezza dei lavoratori.
L’evento organizzato presenta i risultati del lavoro e si propone di stimolare il dibattito su come Enti di controllo, imprenditori e altri attori possano collaborare per migliorare il sistema della sicurezza nelle aziende.

 

LA PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO E’ GRATUITA, MA SUBORDINATA AD ISCRIZIONE PRELIMINARE ENTRO IL 5 OTTOBRE 2017 PER RAGIONE DI POSTI DISPONIBILI NELL’AULA.

 

Potrebbero interessarti anche...