Accettato il Decreto Legge n. 102 per l’efficienza energetica varato il 4/7/14 dall’Unione Europea

L’Italia accetta il Decreto Legge varato il 4 Luglio 2014 dall’Unione Europea, che stabilisce un quadro di misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica che concorrono al conseguimento dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico. Consiste quindi nella riduzione, entro l’anno 2020, di 20 milioni di tep (Tonnellata Equivalente di Petrolio) dei consumi di energia primaria, pari a 15,5 m.ni di tep di energia finale, conteggiati a partire dal 2010, in coerenza con la Strategia energetica nazionale.

Le Imprese, con più di 250 dipendenti o con un fatturato pari o superiore a 50 milioni, entro il 5 Dicembre 2015 sono impegnate ad eseguire una diagnosi energetica tramite soggetti certificati e riportare i dati rilevati da quest’ ultimi all’Azienda Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile (ENEA).

APIServizi Varese offre un servizio del tutto innovativo aiutando le aziende nel gestire al meglio la diagnosi energetica richiesta dallo Stato per un migliore programma che renda più efficiente il Patrimonio Edilizio Pubblico.

 

Potrebbero interessarti anche...