Dichiarazione M.U.D. entro il 30 aprile 2015

Ricordiamo agli Associati che anche quest’anno Confapi Varese ha istituito il servizio per la compilazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD 2015) e contestuale controllo dei registri e formulari di identificazione per il trasporto, per le aziende produttrici di rifiuti. Consigliamo pertanto di predisporre, per ogni singola unità produttiva, i dati caratterizzanti i rifiuti prodotti e smaltiti nel corso dell’anno 2014 e le coordinate relative ai trasportatori e smaltitori.

Sono obbligati alla dichiarazione Mud:

  • le imprese con più di dieci dipendenti (lavoratori a libro matricola), produttrici di rifiuti non pericolosi, derivanti da lavorazioni industriali, artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, nonché consistenti in fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi.
  • tutti i produttori di rifiuti pericolosi, indipendentemente dal numero di dipendenti dell’attività.

Tra le che Non devono presentare il M.U.D. vi sono:

  • le imprese e gli enti che producono rifiuti NON pericolosi e che abbiano un numero di dipendenti uguale o inferiore a 10.
  • le imprese che esercitano attività di demolizione o costruzione che producono rifiuti non pericolosi;
  • gli imprenditori agricoli con un volume di affari annuo non superiore a 8.000 euro anche in presenza di rifiuti pericolosi;

Ricordiamo che la comunicazione rifiuti semplificata può essere presentata, su supporto cartaceo, dai soggetti obbligati per i quali ricorrono contemporaneamente tutte le seguenti condizioni:

  • sono produttori iniziali tenuti alla presentazione della Comunicazione rifiuti per non più di sette rifiuti;
  • producono i rifiuti nell’unità locale cui si riferisce la dichiarazione;
  • per ogni rifiuto prodotto non utilizzano più di tre trasportatori e più di tre destinatari.

La scadenza per la presentazione è  il 30/4/2015. 

 

Confapi Varese, tramite la sua società di servizi, ha predisposto il servizio per la  compilazione del modello MUD, per i produttori iniziali, verrà espletato ai costi di seguito riportati:

  • per la compilazione del modello MUD con una scheda rifiuto: 120,00 € + IVA
  • per ogni scheda successiva alla prima 35,00 + IVA

Per le aziende non rientranti nella categoria Produttori iniziali verrà effettuato un preventivo su richiesta. Agli importi di cui sopra, verranno esposti in fattura i diritti di segreteria anticipati per l’invio telematico alla CCIAA.

E’ possibile richiedere la raccolta dati ed i controlli presso la sede dell’associato con una spesa aggiuntiva di 120,00 € + IVA.

La documentazione necessaria dovrà pervenire in Associazione entro il 10 Aprile 2015 presso la sede di Varese, oppure Saronno previo appuntamento.

Sarà cura dell’Associazione richiamare, previa ricezione del modulo d’ordine che dovrà essere inviato entro il 06 aprile 2015.

Elenchiamo di seguito la documentazione necessaria:

  • Fotocopia della parte anagrafica della denuncia presentata lo scorso anno sulla quale verranno evidenziate eventuali variazioni ( es.: numero dipendenti, ecc).
  • Fotocopia leggibile in ogni sua parte delle pagine del Registro di carico e scarico (relative a tutte le tipologie di rifiuti) dall’ultima operazione del 2014 alla prima operazione del 2015 compresa.
  • Fotocopia leggibile in ogni sua parte dei formulari relativi ai movimenti di scarico effettuati nel corso del 2014 (la copia recante il peso verificato a destino dallo smaltitore/recuperatore).
  • Giacenza al 31/12/2014 di ogni tipologia di rifiuto

Le Aziende che vorranno avvalersi di questo servizio dovranno restituirci via fax al numero 0332.830900 il modulo d’ordine allegato:

 

Potrebbero interessarti anche...