Attivato il servizio MUD per aziende produttrici di rifiuti

Informiamo gli Associati che anche quest’anno Confapi Varese ha istituito il servizio per la compilazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD 2016) e contestuale controllo dei registri e formulari di identificazione per il trasporto, per le aziende produttrici di rifiuti. Consigliamo pertanto di predisporre, per ogni singola unità produttiva, i dati caratterizzanti i rifiuti prodotti e smaltiti nel corso dell’anno 2015 e le coordinate relative ai trasportatori e smaltitori.

Sono obbligati alla dichiarazione MUD:

  • le imprese con più di dieci dipendenti (lavoratori a libro matricola), produttrici di rifiuti non pericolosi, derivanti da lavorazioni industriali, artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, nonché consistenti in fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento di fumi.
  • tutti i produttori di rifiuti pericolosi, indipendentemente dal numero di dipendenti dell’attività.

Tra le che non devono presentare il MUD vi sono:

  • le imprese e gli enti che producono rifiuti NON pericolosi e che abbiano un numero di dipendenti uguale o inferiore a 10.
  • le imprese che esercitano attività di demolizione o costruzione che producono rifiuti non pericolosi;
  • gli imprenditori agricoli con un volume di affari annuo non superiore a 8.000 euro anche in presenza di rifiuti pericolosi; 

Il servizio per la compilazione del modello MUD, per i produttori iniziali, verrà espletato ai costi di seguito riportati:

  • per la compilazione del modello MUD con una scheda rifiuto: 120,00 € + IVA
  • per ogni scheda successiva alla prima 35,00 € + IVA
  • Per le aziende non rientranti nella categoria produttori iniziali verrà effettuato un preventivo su richiesta.
  • Agli importi di cui sopra, verranno esposti in fattura ulteriori 10,00€ corrispondenti ai diritti di segreteria anticipati per l’invio telematico alla CCIAA.

Per tutti le informazioni in merito e per la prenotazione del servizio potete contattare l’area Ambiente e Sicurezza dell’associazione al numero 0332 830200 oppure ambiente@api.varese.it.

 

Potrebbero interessarti anche...