COVID-19: CONFAPI VARESE A SUPPORTO DELLE AZIENDE

Il periodo difficile di emergenza sanitaria connessa alla pandemia da SARS-CoV-2 ha portato alla necessità di adottare importanti azioni contenitive che avevano richiesto, fra l’altro, la sospensione temporanea di numerose attività produttive.

Le misure contenitive che hanno riguardato il mondo del lavoro si sono rese necessarie per ridurre le occasioni di contatto sociale sia per la popolazione generale, ma anche per caratteristiche intrinseche dell’attività lavorativa per il rischio di contagio.

Il rischio da contagio da SARS-CoV-2 in occasione di lavoro può essere classificato secondo tre variabili:

 

  • Esposizione: la probabilità di venire in contatto con fonti di contagio nello svolgimento delle attività lavorative;
  • Prossimità: le caratteristiche intrinseche di svolgimento del lavoro che non permettono un sufficiente distanziamento sociale;
  • Aggregazione: la tipologia di lavoro che prevede il contatto con altri soggetti oltre ai lavoratori dell’azienda.

 

 

 

Per questo è fondamentale applicare tutte le misure di prevenzione e protezione necessarie per limitare il più possibile la trasmissione e quindi la circolazione del virus ed evitare possibili contestazioni da parte degli organi di vigilanza in caso di contagio in azienda.

Un aiuto alle imprese per l’identificazione delle misure da seguire è dato dal protocollo condiviso tra il governo e le parti sociali (tra cui Confapi). L’associazione Confapi Varese, tramite la sua società di servizio, offre un supporto alle aziende in questo momento difficile di emergenza sanitaria, affiancandole nella verifica della corretta stesura e applicazione del protocollo aziendale.

 

L’appoggio vuole concretizzarsi non solo verso la realtà aziendale, ma coinvolge tutte le realtà che collaborano con l’azienda stessa (clienti, fornitori, visitatori, ecc…) in modo da garantire al massimo la salute e la sicurezza di chiunque abbia contatti con l’azienda.

 

Il servizio proposto si differisce in due modalità:

 

A seguito dell’attività continuerà l’assistenza personalizzata nell’applicazione del protocollo, variazioni richieste ed eventuali operazioni di messa a punto dello stesso.

Apiservizi Varese, ovviamente, non si sostituisce agli enti di controllo, ma ha l’obiettivo di supportare e valorizzare le aziende che dimostrano la determinazione e il rispetto delle regole dettate in questo periodo di emergenza sanitaria.

Per maggiori informazioni e per attivare il servizio, contattare l’Area Ambiente, Sicurezza ed Energia dell’Associazione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...