Ordinanza regionale – Aggiornamento del 19 giugno 2020

Regione Lombardia continua fino al 30 Giugno la misurazione della temperatura

Il presidente Fontana ha firmato l’ordinanza che integra le misure approvate dal governo. Le disposizioni della Regione Lombardia sono valide da lunedì 15 giugno fino a martedì 30 giugno 2020.

L’Ordinanza Regionale conferma, fino al 30 giugno, le prescrizioni in atto  tra cui l’obbligo di misurazione della temperatura di tutti i dipendenti, di comunicare tempestivamente i casi sospetti all’ATS, e la raccomandazione di scaricare e utilizzare l’app “AllertaLom” compilando il questionario “CercaCovid”.
La misurazione della temperatura dei clienti / utenti è fortemente raccomandata, mentre diventa obbligatoria in caso di accesso ad attività di ristorazione con consumazione al tavolo e per l’accesso ai parchi tematici, faunistici e di divertimento.

Restano sospese fino al 14 luglio 2020 le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali simili, all’aperto o al chiuso, le fiere e i congressi.

Fino al 30 giugno i viaggi sono consentiti solo da e per i Paesi Ue, Schengen, Regno Unito, Vaticano, San Marino, Principato di Monaco e Andorra.

Potrebbero interessarti anche...