EBM- IN AVVIO LA PROCEDURA PER IL RIMBORSO DI DISPOSITIVI INDIVIDUALI

A partire dal 1° Maggio 2020 ed entro e non oltre il 30 Giugno 2020, sarà possibile richiedere la prestazione Rimborso acquisto DPI per Emergenza Covid-19.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente tramite l’Area Riservata Aziende.

Cogliamo l’occasione per fare presente che, d’ora in poi, ad esclusione della Richiesta R.L.S.T., tutte le prestazioni del Fondo Sicurezza OPNM dovranno essere presentate esclusivamente tramite l’Area Riservata Aziende.

Quindi anche le domande per Rimborso visite extra Protocollo e Rimborso defibrillatori, che in precedenza dovevano essere richieste tramite PEC, dovranno essere presentate tramite l’area riservata aziende.

Le richieste pervenute tramite vecchia procedura PEC entro la data del 30/04/2020 saranno gestite regolarmente secondo le consuete modalità di lavorazione.

Per quelle inviate in data successiva verrà comunicata la non accettazione e verrà richiesto la presentazione secondo le nuove modalità.

La procedura relativa alle nuove modalità di richiesta prestazioni del Fondo Sicurezza OPNM è consultabile nel Nuovo Manuale Operativo Aziende.

> Stato di Lavorazione delle Pratiche: nuova funzionalità che permette all’Azienda di vedere direttamente nell’area riservata in quale fase di lavorazione si trova una pratica (da completare, protocollata, approvata, sospesa, respinta, pagata o annullata)

> Integrazione Pratiche Anomale/Incomplete: per le pratiche “da completare” (per le domande del Bando Formazione Continua) e “sospesa” (per tutte le altre prestazioni) d’ora in poi la documentazione corretta/mancante dovrà essere caricata utilizzando questa nuova funzionalità non più inviata tramite email.

 

Le aziende possono richiedere assistenza e delegare a Confapi Varese

la presentazione delle domande, contattando direttamente

Luisa Landoni tel.0332/830200 (int.321)

Potrebbero interessarti anche...