EBM: Prestazioni Straordinarie Emergenza Covid-19

Come anticipato nella news del 24/03/2020 pubblicata sul sito E.B.M., vi informiamo che l’Ente, a fronte dell’emergenza Covid-19, ha deciso di destinare un milione di euro per sostenere le aziende nell’acquisto di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) come da protocollo di protezione del 14/03/2020.

La cifra messa a disposizione rappresenta circa il 10% del totale dei contributi ricevuti nell’esercizio 2019. Infatti, a titolo esemplificativo e solo per completezza di informazione, l’Ente nel 2019 ha erogato prestazioni per un importo complessivo di oltre 12 milioni di euro per prestazioni a sostegno del reddito dei lavoratori, a sostegno del reddito delle aziende e per la sicurezza dei lavoratori metalmeccanici.

Pertanto, le aziende regolarmente iscritte all’Ente potranno richiedere un contributo, nell’ambito della sicurezza dei lavoratori (Fondo Sicurezza OPNM), per i costi sostenuti nell’acquisto di DPI specifici quale prestazione straordinaria introdotta durante l’emergenza Covid-19.

La misura del sussidio prevede un contributo una tantum alle aziende pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di DPI specifici, fino ad un massimo 300,00 euro (trecento/00), IVA esclusa, nel periodo dal 23/02/2020 al 30/04/2020.

Sarà possibile richiedere la prestazione tramite l’Area Riservata Aziende solo a partire del 1° Maggio 2020 ed entro il 30 Giugno 2020. Prima di tale data la prestazione non sarà presente/selezionabile.

Il modulo di richiesta, già scaricabile dalla sezione Documenti>Modulistica, andrà compilato e sottoscritto dall’azienda e caricato a partire dal 01/05/2020 unitamente alla documentazione attestante l’acquisto (fatture, documenti di spesa). Tutti i dettagli saranno pubblicati a breve sul sito nella nuova sezione delle Prestazioni>Fondo Sicurezza OPNM.

Inoltre, il Comitato Esecutivo, alla luce delle difficoltà causate dalla emergenza, ha deciso di riaprire i termini per la presentazione delle domande relative a tutte le prestazioni di EBM per le quali sono decorsi o decorrono i termini di presentazione a partire dal 23 febbraio. I nuovi termini saranno comunicati non appena sarà nota la fine delle restrizioni ai movimenti della cittadinanza.

Potrebbero interessarti anche...